Museo di Storia Locale di Campofranco

In tre grandi volumi i Caduti siciliani nella Grande Guerra


La dotazione libraria del Museo di Storia Locale Arti e Tradizioni Popolari “Don Nazareno Falletta” di Campofranco si arricchita a gennaio di un’altra poderosa opera “I Caduti siciliani nella Prima Guerra Mondiale”. Il titolo originale “Ministero della Guerra - Militari Caduti nella Guerra Nazionale 1915-1918 Albo d’Oro”. L’opera costituita da tre volumi, grande formato cm. 24x34, per complessive 1.510 pagine. Tutti i dati sono stati forniti dal Ministero della Difesa. I volumi riportano i nomi con alcuni dati identificativi e la causa di morte dei “Militari del Regio Esercito, della Regia Marina e della Regia Guardia di Finanza morti o dispersi nella Guerra Nazionale 1915-1918”.
La stampa stata curata dall'Istituito Poligrafico dello Stato - Libreria, Roma 1939-XVII, mentre la ristampa in copia anastatica stata allestita dalla Lussografica di Caltanissetta nel giugno 2020.
Il primo volume contiene la prefazione di Nello Musumeci, Presidente della Regione Siciliana e di seguito i Caduti delle province di Palermo e Trapani; il secondo volume riporta i Caduti delle province di Catania e Messina; il terzo volume quelli delle province di Caltanissetta, Girgenti (Agrigento) e Siracusa.
I Caduti delle Province di Enna e Ragusa, le quali sono state istituite nel 1926, sono compresi nelle Province originarie del tempo.
I volumi sono conservati nel Museo di Storia Locale e possono essere consultati per appuntamento.